Si barrica nella stanza del B&B e spara in aria: 38enne arrestato a Quartu

L'arma era una scacciacani, l'uomo nella stanza aveva anche cartucce, una roncola e 60 grammi di droga

Si barrica nella stanza del B&B e spara in aria: 38enne arrestato a Quartu

CAGLIARI. Si è barricato in una camera di un B&b armato di pistola, ha esploso alcuni colpi e poi ha puntato l'arma contro gli agenti intervenuti per calmarlo. È accaduto ieri sera 2 aprile a Quartu Sant'Elena, dove un 38enne è stato arrestato con le accuse di resistenza e minacce aggravate a pubblico ufficiale, danneggiamento ai beni dello Stato, detenzione di munizionamento da guerra e detenzione ai fini di spaccio di droga. Sequestrata una pistola giocattolo, identica riproduzione delle armi in dotazione alle forze dell'ordine.

Ieri sera al 113 è arrivata una telefonata da parte dei titolari della struttura turistica che segnalava alcuni colpi di arma da fuoco in una camera. Sul posto sono subito intervenuti gli agenti della squadra volante del Commissariato di Quartu. I poliziotti con estrema cautela hanno iniziato una mediazione con il 38enne. L'uomo, visibilmente agitato, si era barricato in una delle stanze e minacciava i poliziotti: «Se entrate vi sparo. Non entrate o vi ammazzo». Approfittando di un momento di calma, i poliziotti sono riusciti a entrare nella camera e bloccare il 38enne, disarmandolo. Solo in quel momento hanno scoperto che la pistola che impugnava era una scacciacani giocattolo, priva di tappo rosso.

Nella camera, gli agenti hanno anche trovato 33 cartucce calibro 9, una roncola, un coltello serramanico e 60 grammi di marijuana. Il 38enne è stato arrestato e mentre lo portavano in Questura ha danneggiato anche l'auto della Polizia. (Ansa).