Diffamazione aggravata per la moglie che svela su Facebook il tradimento del marito

Nessuna esimente per la reazione a un fatto ingiusto se lo “sfogo” contro la rivale non avviene a caldo. Tra risarcimenti e spese costa molto lavare i panni sporchi sulla piazza virtuale

Diffamazione aggravata per la moglie che svela su Facebook il tradimento del marito
Nessuna esimente per la reazione a un fatto ingiusto se lo “sfogo” contro la rivale non avviene a caldo. Tra risarcimenti e spese costa molto lavare i panni sporchi sulla piazza virtuale