Cagliari, topo d'appartamento arrestato dalla polizia

Il ladro beccato dagli agenti mentre fuggiva dall'appartamento in piazza Giovanni XXIII

Cagliari, topo d'appartamento arrestato dalla polizia

CAGLIARI. Topo d’appartamento colto  in piena attività dalla polizia, tenta la fuga lasciando sul posto la refurtiva ma viene catturato e arrestato. Nell’ambito dei servizi di controllo del territorio da parte della polizia recentemente potenziati per prevenire la commissione dei reati che vengono perpetrati proprio durante i periodi di festività come i furti in appartamento, gli agenti della Squadra Volante hanno tratto in arresto un uomo di 59 anni, colto con le mani nel sacco   all’interno di un condominio di Piazza Giovanni XXIII.

I comportamenti sospetti dell’uomo non sono passati inosservati ad alcuni condomini del palazzo, i quali non hanno esitato ad allertare la polizia. Sul posto sono giunti immediatamente i poliziotti della Squadra Volante che hanno bloccato il malvivente mentre si dava alla fuga dalle scale interne del palazzo e senza che lo stesso avesse avuto il tempo di appropriarsi della refurtiva. Dal controllo operato sul posto sono stati rilevati evidenti segni di effrazione nella porta d’ingresso di un appartamento e come le stanze risultassero rovistate.

Sono stati trovati inoltre gli strumenti da scasso, ben conosciuti e di facile reperibilità: due scalpelli a taglio, un lungo cacciavite e dei guanti utilizzati per evitare di lasciare impronte. Il 59enne, con alle spalle una lunga lista di precedenti per furti in abitazione e rapina, è stato tratto in arresto e accompagnato in Questura, in attesa dell’udienza di convalida che si terrà nella mattinata odierna.(l.on)